Pro Loco

San Benedetto Val di Sambro

Associazione turistica e culturale del Comune di
San Benedetto Val di Sambro

LogoRGB_sito.png

San Benedetto val di Sambro è un piccolo comune dell’Appennino Tosco Emiliano posto circa a metà strada tra Bologna e Firenze e conta poco più di 4100 abitanti: ha tuttavia un vasto territorio che si distribuisce in tre vallate montane molto suggestive: le Valli del Setta, del Savena e del Sambro.

Il territorio di 66,7 kmq si sviluppa con un’altezza s.m. dai 600 ai 1000 metri. Il comune comprende dodici frazioni: San Benedetto val di Sambro (capoluogo), Pian del Voglio, Montefredente, Qualto, Madonna dei Fornelli, Castel dell’Alpi, Zaccanesca, Cedrecchia, Sant’Andrea, Monteacuto Vallese, Ripoli, Pian di Balestra.

Nel comune sono presenti alcune eccellenze che consentono di assegnargli la denominazione di “Comune a vocazione turistica”; un’interessante visita suggerita è quella alla Strada Romana “Flaminia Militare” nella zona di Monte Bastione.

Cenni sul Territorio

La vacanza in montagna, per essere goduta, esige esercizio fisico: passeggiate quotidiane verso borghi, torrenti, boschi, crinali.
Tutto il territorio del comune di San Benedetto val di Sambro lo consente al meglio, percorso da viottole e sentieri che conducono da un paese all’altro per la via più breve, inoltrandosi tra prati e macchie in un susseguirsi di paesaggi rigogliosi di verde: querce, castagni, faggi, abeti… Nel folto, quasi usciti dalle favole, cinghiali, daini, caprioli e addirittura il lupo…

prossimi eventi

Nessun evento trovato!

Anche noi facciamo parte dell’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia

cosa vedere

Sentieri, strutture, borghi storici

Monte Galletto

L'entrata in funzione, all'inizio del 1999, delle 10 turbine eoliche di Monte Galletto in Comune di San Benedetto Val di Sambro, è un avvenimento importante per la diversificazione delle fonti energetiche, l'utilizzo di quelle rinnovabili e la sostenibilità ambientale dello sviluppo.
Leggi tutto

Via Mater Dei

La Via Mater Dei è il cammino dedicato ai Santuari Mariani dell’Appennino Bolognese. È un percorso di circa 157 km che si sviluppa in sette tappe su crinali di media montagna e che collega la città di Bologna a nove comuni dell’Appennino Bolognese.
Leggi tutto

Flaminia Militare

La via Flaminia (detta minor o militare) è il nome attribuito da alcuni studiosi a un prolungamento della Via Cassia costruito dal console Caio Flaminio nel 187 a.C. tra Bononia (Bologna) e Arretium (Arezzo), la cui esistenza ci è tramandata da Tito Livio.
Leggi tutto

Le Serrucce

Il Borgo Le Serrucce, a Ripoli, è appollaiato sul costone della Valle del fiume Setta e guarda i monti Vigese, il Corno alle Scale ed il Cimone. Le case sono costruite e incastrate tra loro a terrazzo, sui lati delle due verticali che si congiungono davanti al Palazzo Romagnoli.
Leggi tutto

Pro Loco di San Benedetto Val di Sambro

Per promuovere e sostenere iniziative di carattere turistico – culturale

Far conoscere il paesaggio, le tradizioni, la storia del nostro territorio

Recuperare i beni archeologici e architettonici del Comune

L’associazione è per statuto un’associazione di volontari e opera per l’interesse pubblico. È apartitica e senza scopo di lucro. Il nostro scopo è promuovere e tutelare il territorio, passando attraverso la conservazione e la valorizzazione delle risorse ambientali e culturali e il miglioramento delle condizioni per lo sviluppo turistico e sociale. Per ottenere questi obiettivi la pro-loco deve rapportarsi con tutte le Associazioni che operano già sul territorio e con gli enti locali, ma è determinante il sostegno fattivo dei cittadini e delle cittadine del Comune per costruire e realizzare insieme grandi e piccoli progetti per la nostra comunità.

In fede a quanto riportato nell’articolo 2 dello statuto: “La Pro Loco è un’associazione su base volontaria di natura privatistica senza scopo di lucro, ma con rilevanza pubblica e finalità di promozione sociale, turistica, di valorizzazione di realtà e di potenzialità naturalistiche culturali storiche ed enogastronomiche del Comune di San Benedetto Val di Sambro” dal 2016, anno in cui l’associazione ha riformato il consiglio direttivo ponendosi una serie di obiettivi concreti per la valorizzazione del territorio, in autonomia o in collaborazione con altre realtà attive sul territorio, organizza rassegne ed eventi volti ad incrementare le attrattive turistiche verso l’esterno quanto a sviluppare potenziali culturali all’interno della comunità stessa, attraverso cicli di laboratori creativi per bambini e ragazzi, mostre di artisti e piccoli artigiani del territorio, presentazioni di libri e incontri con gli autori.

Dal 2018, in collaborazione con l’Unione dei Comuni dell’Appennino Bolognese, la Pro Loco ha assunto la direzione artistica della rassegna “Borghi diVini”, dedicata alla valorizzazione dei borghi del comune e alla scoperta delle specialità enogastronomiche, con crescente successo di pubblico e partecipazione, consolidando così il rapporto tra l’associazione, che si pone l’obiettivo di lavorare per tutto il territorio comunale, e le associazioni e i comitati presenti sul territorio. Sempre in collaborazione con l’Unione dei Comuni e il Comune di San Benedetto Val di Sambro, la Pro Loco organizza la Tartufesta, rassegna autunnale culturale ed enogastronomica.

Presso la sede sociale dell’associazione è in funzione un info point, e la Pro Loco si pone l’obiettivo di prestare supporto e assistenza ad altre associazioni, oltre a porsi sempre interessata a suggerimenti e spunti forniti dai singoli cittadini. In sostegno al Comune di San Benedetto Val di Sambro, l’associazione organizza e aggiorna il calendario annuale di eventi, sagre e manifestazioni.

Restiamo in contatto!